Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:30 a 16:30

La città resiliente: raccogliere, condividere ed analizzare i dati per la sicurezza del territorio e dell’ambiente [ co.07 ]

Cosa rende una città resiliente? Come integrare la dimensione umana con quella tecnologica per costruire sistemi capaci di processare dati e informazioni in maniera rapida e funzionale? Questa è la domanda - guida della sessione di lavoro che raccoglie attorno al tema e alle sue impellenti sfide soggetti istituzionali, tecnici ed esperienze che, su scala differente, hanno dimostrato di saper integrare strumenti di raccolta e analisi per rispondere in maniera efficace a disastri naturali o a eventi di trasformazione radicale per il territorio.

Gli atti dell'evento sono disponibili qui http://www.forumpa.it/smart-city-exhibition-2015/la-citta-resiliente-raccogliere-condividere-ed-analizzare-i-dati-per-la-sicurezza-del-territorio-e-dellambiente

Programma dei lavori

Chairperson

Menduni
Intervento di Giovanni Menduni all'evento "La città resiliente: raccogliere, condividere ed analizzare i dati per la sicurezza del territorio e dell’ambiente"
Giovanni Menduni Professore associato Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale - Politecnico di Milano Vedi atti

Atti di questo intervento

co_07_menduni.pdf

Chiudi

Intervengono

Balducci
Alessandro Balducci Assessore a Urbanistica, Edilizia Privata e Agricoltura Comune di Milano, Presidente di Urban@it Biografia

Alessandro Balducci è sposato e padre di tre figli.  

Dopo la maturità al liceo Berchet di Milano si è laureato in Architettura al Politecnico della nostra città. 

Professore ordinario di Pianificazione e Politiche Urbane e, fino alla nomina ad Assessore comunale, è stato Prorettore Vicario dell’Ateneo. 

Dal 2001 al 2008 ha diretto il Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico.
 
Dal 2001 e fino al 2004 è stato Presidente dell’ AESOP, l’Associazione delle Scuole Europee di Pianificazione, nonché membro fondatore della European Urban Research Association (EURA) e Segretario Nazionale della SIU, la Società Italiana degli Urbanisti (2010 -2014).

Come ricercatore nel campo degli studi urbani e dei problemi di pianificazione è stato ed è responsabile di ricerche di interesse nazionale ed europeo.  Come urbanista impegnato nel coinvolgimento dell’università nelle pratiche di pianificazione è stato responsabile di diversi piani e progetti in Italia, tra i quali il Piano strategico della Provincia di Milano (2004-2008), e di attività di consulenza per progetti all’estero (Shanghai, Dubai).
Ha insegnato alla Facoltà di Architettura di Pescara, è stato visiting scholar presso l’Università di Berlekey (Usa) e visiting professor alle Università di Reims (Francia), Tongij University (Cina), Aalto University di Helsinki (Finlandia), MIT Cambridge (Usa) e alla Accademia di Architettura di Mendrisio (Svizzera).

E’ autore o curatore di 15 libri e oltre 100 articoli e saggi.

E' Presidente di Urban@it, Centro nazionale di studi per le politiche urbane.

Chiudi

Coppola
Alessandro Coppola Coordinatore - Roma Resiliente
Iannarelli
Emilio Domingo Iannarelli Struttura di Missione contro il Rischio Idrogeologico - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Emilio Domingo Iannarelli, geologo, è funzionario del Dipartimento della Protezione Civile, e si occupa di mitigazione dei rischi naturali. Sin dalla sua istituzione, nel maggio 2014, è stato integrato nella Struttura di Missione Italiasicura - http://italiasicura.governo.it/  - voluta dal Governo per dare nuovo impulso alle opere di contrasto al dissesto idrogeologico.  Ha operato in numerose situazioni emergenziali e post- emergenziali, sia di natura sismica che idrogeologica, ed ha pertanto maturato esperienze “sul campo” sui meccanismi di resilienza dei territori e delle aree urbane.

Chiudi

Ferrara
Alessandra Ferrara Direzione centrale delle statistiche socio-demogfrafiche e ambientale - ISTAT Biografia

Prima ricercatrice Istat, geografa, esperta di analisi spaziali e costruzione di sistemi di indicatori statistici. Coordina l’indagine Istat sulla qualità dell’ambiente urbano e delle utilities ambientali locali. Nelle più recenti esperienze lavorative ha collaborato: al progetto UrBes per la definizione di un set multi-tematico di misure (complementari al Pil), descrittive del benessere a livello urbano; al progetto per il Monitoraggio delle città e comunità intelligenti, al progetto per la definizione di indicatori descrittivi (stato ed evoluzione) dei paesaggi (urbani e rurali).

Chiudi

Napolitano
Maurizio Napolitano Fondazione Bruno Kessler Trento Biografia

Maurizio Napolitano è coordinatore del Digital Commons Lab della Fondazione Bruno Kessler di Trento - nodo dell'Open Data Institute.
Ha studiato sociologia, ma è appassionato di informatica attraverso lo stretto contatto con la comunità hacker. Sviluppatore di software, esperto di dati geografici e tecnologie geospaziali. Si interessa ai processi per la costruzione della conoscenza condivisa.
Forte sostenitore del movimento open source e di progetti come OpenStreetMap e Wikipedia. Portavoce per l'Italia di Open Knowledge Foundation - http://okfn.org. Fra i maggiori referenti della comunità open data italiana e internazionale. Membro del comitato scientifico dell'agenda digitale della Regione Emilia-Romagna. Una buona etichetta per definirlo è "civic hacker".

Chiudi

Pantisano
Intervento di Francesco Pantisano all'evento "La città resiliente: raccogliere, condividere ed analizzare i dati per la sicurezza del territorio e dell’ambiente"
Francesco Pantisano Data reference unit – Institute for Environment and Sustainability - Joint Research Centre - European Commission Biografia Vedi atti

Francesco Pantisano ha conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni (Hons.) dall' Universita' Alma Mater Studiorum di Bologna, nel 2008, ed un dottorato di ricerca in Tecnologie per l' Informazione nel 2013. Dal 2013, Dr. Pantisano e' Technology officer all' Istituto per l' Ambiente e la Sostenibilita' presso il Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, Ispra. Le sue principali attivita' di ricerca includono lo studio di tecnologie cellulari 5G per Smart Cities, Big and Open Data, public policy, collaborative intelligence e Future Internet. Su questi argomenti, Dr Pantisano collabora con Huawei, Nokia-Siemens-Networks e Telecom Italia.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_07_pantisano.pdf

Chiudi

Salvatori
Enrico Salvatori EMEA Big Data Business Consultant - HP Biografia

Enrico Salvatori is part of the EMEA Big Data Organization as Business Consultant and Subject Matter Expert in “Security and Surveillance” and “Smart Cities” for Europe, Middle East and Africa Region. His role is to help Top Enterprises and Public Agencies/Organizations to leverage the usage of HP Big Data solutions on their Big data initiatives providing Best Practices and specific Market solutions. 

He is acting as a link from Customers and Product Management in order to develop the products roadmap. He uses to be speaker in public events and conferences across EMEA and contribute to the HP Big Data Newsletter. 

During his 25 years’ experience he has been Qualified Testimonial at Luiss Business School on 2012 and 2013 HP Software Champion on 2012. 

He was Consulting Manager for Iberia, France, Italy, Middle East & Africa within HP Software Professional Services organization

Chiudi

Live demo: come produrre human sensor data?

Van Steenwinkel
Frank Van Steenwinkel Founder - Fidecity Biografia
Frank founded FideCity in February 2014.
FideCity is a consultancy company in the area of “smart cities”. FideCity wants to approach the smart cities from a more holistic approach. Therefore, the legal (data protection, privacy, city platforms) aspects and business models (in cooperation with Vlerick business School) should be taken into consideration when defining architectures and technologies to be used in those cities. Fidecity is emphasizing the citizen engagement and buy-in in the strategic planning in cities. FideCity maintains a close relationship with the European Commission and is kept up to date with the latest developments around smart city related topics. FideCity is also providing consultancy for European Commission funded projects in the area of smart cities and smart grid.
Frank Van Steenwinkel, the founder of FideCity worked for Cisco from 1995 to 2014. Frank was responsible for the architectures of Cisco’s Smart Connected Communities implementation. In that role he advised on the technologies and architectures. Frank has been working recently in the Middle East region as a technical advisor in multi-tenant city wide projects and all technologies involved around those. Frank has also been one of the key architects for Songdo city (South Korea), which is a complete new innovative city that is currently being constructed. Also in Europe, Frank has been leading the blueprint architecture of the iCity Platform in the iCity project. Prior to joining the Smart Connected Communities team, Frank was leading the Cisco Technical Assistant Center (TAC) in Europe and led several services growth initiatives and worked on software strategy for corporate.
Frank’s developed for his house his own full converged automation system. Frank is an expert in the KNX-EIB protocol and other automation standards. Frank likes good restaurants and likes to work on cars. Frank obtained a Master’s degree in Electronics, Belgium. He is also reserve officer in the Belgian army.
Frank currently lives in Belgium with his wife and 12 year old son and 5 years old daughter.
 

 

Chiudi

Torna alla home